Sinergie Enzimi - Lievito

Oenobrands ha identificato delle sinergie fra i lieviti e gli enzimi della sua gamma di coadiuvanti per la vinificazione. I prodotti delle sinergie, se utilizzati congiuntamente, interagiscono per migliorare o accrescere uno o più effetti o persino co-creare nuovi effetti benefici.

Objective fruit mouthfeelIl primo concetto di sinergia sviluppato è basato sull'azione sequenziale dell'enzima Rapidase® Maxifruit e del lievito Fermicru® XL. Nell’usare questa combinazione, Oenobrands ha osservato un aumento d'intensità del colore (dall’11% al 18%). Innanzitutto, l'attività dell'enzima permette l'estrazione mirata dei polisaccaridi, dell'aroma e dei polifenoli.

In seguito l'azione sequenziale delle attività, contenute nella preparazione enzimatica (esterasi) e nel lievito (decarbossilasi), promuove la stabilizzazione del colore, con la formazione di pigmenti complessi. Ed infine, l'elevato adsorbimento di tannini astringenti da parte delle fecce fini di Fermicru® XL, contribuisce all’ottenimento di vini ben equilibrati. Utilizzando l’abbinamento Rapidase® Maxifruit - Fermicru® XL si ottengono vini rotondi e fruttati con un colore rosso brillante

Per i vini bianchi con precursori tiolici (un precursore dell'aroma presente in vitigni quali il Sauvignon, lo Chenin e il Colombard), Oenobrands ha sviluppato due approcci distinti; uno di questi è la combinazione della formulazione enzimatica Rapidase® Expression e del ceppo di lievito Fermicru® 4F9.

Objective Tropical ThiolsLa preparazione enzimatica estrae i precursori tiolici dalle bucce d'uva e dalla polpa nel mosto; il lievito libera e poi converte i tioli volatili dai loro precursori non aromatici. La sinergia fra questi prodotti conferisce un vino fruttato ed esotico. Quando si combina Rapidase® Expression con il ceppo Collection Cépage® Sauvignon si ottiene un tiolo a carattere “più verde”. Di conseguenza secondo il profilo aromatico desiderato, l’enologo può scegliere quale ceppo è meglio abbinare a Rapidase® Expression.

Lo sviluppo più recente è quello di una soluzione enzima - lievito per la produzione di vini rosati. Rapidase® Rosé favorisce l'estrazione dell'aroma e/o dei precursori e aumenta la resa in succo (del 9% circa secondo le prove fatte in Francia nel 2009).

Objective Varietal ThiolsInoltre l'enzima facilita e accelera l’illimpidimento del mosto senza che sia necessaria una seconda aggiunta. Il secondo elemento della sinergia è il ceppo di lievito Fermicru® Rosé che produce composti aromatici dalle note di bacche rosse, di frutta bianca polposa e di caramello.

Che si producano vini venduti sfusi o super premium, Oenobrands fornisce le adeguate soluzioni a qualunque stile. Questi “strumenti” moderni e mirati sono disponibili per gli enologi che ambiscano migliorare il controllo della produzione per essere concorrenziali nei mercati mondiali.